protesi metal free

Cibi da evitare dopo un sbiancamento dei denti

By: | Tags: | Comments: 0 | settembre 28th, 2018

Quando si tratta di rendere al tuo sorriso un aspetto migliore e più luminoso, pochi servizi possono avere un impatto maggiore dello sbiancamento dei denti.

Questa procedura dentale non invasiva utilizza prodotti speciali per rimuovere le macchie intrinseche ed estrinseche che scoloriscono i denti, contribuendo a ripristinare un aspetto bianco e pulito. Per continuare a godere di questi benefici ci sono alcuni cibi da evitare dopo lo sbiancamento dei denti. Dopotutto, lo sbiancamento dei denti durerà solo finché continuerai a prenderti cura dei tuoi denti.

I cibi sbagliati possono interrompere la longevità del trattamento. Quindi quali cibi dovresti assolutamente evitare se desideri mantenere un sorriso luminoso e bianco durante la procedura di sbiancamento dei denti? I seguenti elementi dovrebbero essere nella parte superiore della lista “da non mangiare / da non bere”.

Caffè e tè

Caffè e tè sono tra i maggiori responsabili dei denti macchiati, il che li rende un elemento decisivo da evitare dopo i trattamenti di sbiancamento dei denti. Lo smalto dei denti contiene innumerevoli pori in cui particelle di cibo e bevande possono rimanere intrappolate, e caffè e tè restano facilmente intrappolati in questi microscopici pori e creste. Peggio ancora, la colorazione scura può creare macchie gialle permanenti.

Evita di bere caffè o tè dopo il servizio di sbiancamento dei denti e, per risultati duraturi, cerca di limitare il consumo il più possibile. Se non pensi di poter stare senza caffè, bevilo velocemente e attraverso una cannuccia, riducendo al minimo la quantità di liquido a contatto con i denti.  Risciacquare la bocca con dell’acqua dopo averlo bevuto può essere d’aiuto.

Vino rosso

Il vino rosso è un altro liquido scuro e macchiante da evitare dopo aver sbiancato i denti. Il vino rosso è altamente acido e logora lo smalto dei denti. Un altro problema con il vino rosso è che contiene tannini, che sono un composto astringente che si lega ai denti e facilita l’insorgere delle macchie. Come con il caffè e il tè, il vino rosso dovrebbe essere evitato durante e nei primi giorni successivi al tuo servizio di sbiancamento dei denti.

Bacche e succo

La maggior parte dei frutti (specialmente i frutti di bosco) sono molto acidi, e causano l’usura dello smalto dei denti. Ciò non influenzerà solo la longevità del trattamento sbiancante dei denti , ma può anche causare un po’ di dolore durante il consumo, poiché la bocca è in genere più sensibile dopo questo servizio. Stai lontano dai succhi!

Salse scure

Salsa di soia, salsa di pomodoro, ketchup e altre salse scure sono decisamente da evitare. In sostanza, se è qualcosa che potrebbe macchiare la tua camicia, dovresti tenerla fuori dal piatto per alcuni giorni.

I condimenti a base di aceto (specialmente l’aceto balsamico) dovrebbero essere evitati soprattutto a causa della loro elevata acidità. Può essere difficile restare  senza i sapori del tuo condimento o della tua marinata preferita, ma più a lungo puoi evitarli, più i tuoi denti resteranno bianchi e luminosi.

Se avere un sorriso bianco brillante è qualcosa che desideri, apportare piccole modifiche alla tua dieta durante la procedura di sbiancamento è un piccolo prezzo da pagare per avere un bel sorriso alla fine! Chissà, forse finirai per dare un calcio alla tua dipendenza da caffè e metterai fine ai denti gialli una volta per tutte!

Denti macchiati da caffè, té, fumo o alcool?

Prendi un appuntamento per verificare cosa possiamo fare e progettare il sorriso insieme

Cookie!

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Chiudendo questa informativa o proseguendo la navigazione del nostro sito web, anche solo con lo scroll della pagina, acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser puoi accedere alla nostra Cookie Policy